Lun - Sab 8.00 - 18.00 Telefono: +39 0825 1492557

Investimenti e calcio: ecco la TOP 10 al momento della società

22 Gennaio 2020by Staff0

Secondo quanto emerge dalla Deloitte Football Money League 2020 nella stagione 2018-2019 il club blaugrana ha scavalcato gli storici rivali del Real Madrid nella classifica dei ricavi delle società di calcio, e con un fatturato di 840 milioni di euro diventa il primo club a superare la soglia degli 800 milioni di euro di ricavi

I blancos di Florentino Perez si devono accontentare del secondo gradino del podio con un fatturato di 757,3 milioni di euro, in lieve crescita rispetto ai 750,9 milioni, che lo scorso anno gli erano valsi la prima posizione nella classifica dei fatturati delle società di calcio.

Al terzo posto, dietro a Barça e Real, si piazza il Manchester United, con un fatturato (al netto del player trading) di 711,5 milioni di euro, in crescita dai 665,8 milioni della stagione 2017-2018.

Alle spalle dei Red Devils, il Bayern Monaco, stabile al quarto posto con 660,1 milioni di ricavi dai 629,2 milioni dell’anno precedente.

Al quinto posto della Deloitte Football Money League 2020 sale il PSG. Il club controllato dalla Qatar e presieduto da Nasser Al-Khelaïfi ha chiuso l’esercizio 2018-2019 con ricavi per 635,9 milioni di euro in crescita rispetto ai 541,7 milioni del 2017-2018.

Scavalcata un’altra superpotenza calcistica che fa riferimento a un governo del Golfo, il Manchester City controllato dall’Abu Dhabi United Group for Development and Investment.

Il club campione d’Inghilterra ha chiuso l’esercizio 2018-2019 con un fatturato di 610,6 milioni di euro (568,4 milioni nel 2017-2018).

Stabili in settima posizione i campioni d’Europa del Liverpool. I Reds, secondo le rilevazioni della Deloitte Football Money League 2020, hanno chiuso l’esercizio appena trascorso con ricavi per 604,7 milioni di euro, in crescita rispetto ai 513,7 milioni di euro del 2017-2018.

All’ottavo e al nono posto altri due club della Premier League: i vicecampioni d’Europa del Tottenham con 521,1 milioni di euro di ricavi, e il Chelsea, vincitore dell’Europa League nella stagione 2018-2019, con un fatturato di 513,1 milioni

Chiude la top 10 della Deloitte Football Money League 2020 la Juventus. I campioni d’Italia, grazie a un fatturato di 459,7 milioni di euro (394,5 milioni di euro nel 2017-2018), si posizionano al decimo posto recuperando una posizione rispetto alla rilevazione dello scorso anno

Staff


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *